Danze Regionali

 


in fase di completamento

  

DANZE FOLK

Programmi di gara e figure consentite danzefolk romagnole

 
programmi di gara elenco brani competizione musiche classe master

     

DANZE FILUZZIANE

Come stabilito nelle Norme Transitorie del RASF Parte Tecnica/Danze di Coppia, nella disciplina Liscio Tradizionale, le novità inerenti i programmi di gara obbligatori e le figure consentite (art. 6.8.1 - DISPOSIZIONI SU PROGRAMMI DI GARA E FIGURE CONSENTITE) si intendono in vigore con effetto immediato.

 

Programmi di gara e figure consentite danze filuzziane

   

LISCIO TRADIZIONALE

Come stabilito nelle Norme Transitorie del RASF Parte Tecnica/Danze di Coppia, nella disciplina Liscio Tradizionale, le novità inerenti i programmi di gara obbligatori e le figure consentite (art. 6.8.1 - DISPOSIZIONI SU PROGRAMMI DI GARA E FIGURE CONSENTITE) si intendono in vigore dalla 1^ tappa di Coppa Italia Stagione 2014/2015 (22-23 novembre 2014).

 

 

PROGRAMMI DI GARA E FIGURE CONSENTITE
LISCIO TRADIZIONALE
Valzer
Mazurca Polca
classe c classe c classe c
classe b3 classe b3 classe b3
classe b2 classe b2 classe b2
classe b1 classe b1 classe b1
classe a2 - a1 - m* classe a2 - a1 - m* classe a2 - a1 - m*

 

*Nuove figurazioni per la classe Master - Link alla notizia

 

 

FUORI PROGRAMMA:

1 - Esecuzione di figurazioni non completa (nel numero dei passi), quando non prevista nelle note.

2 - Esecuzione di figurazioni con l'utilizzo di conteggi e ammontare di giro non previsti.

3 - Esecuzione di figurazioni non previste nello specifico elenco (riferito alla classe).

 

Per quanto riguarda le sanzioni in merito ai suddetti fuori programma si rimanda all'articolato del RASF: 1.18

 

INFRAZIONE AI PROGRAMMI DI GARA E RELATIVE SANZIONI

Al fine di agevolare l'avvio nelle diverse discipline è possibile che vengano previste limitazioni ai programmi di gara delle differenti classi. La responsabilità dei programmi di gara, fatta salva la cancellazione delle preferenze che punisce direttamente l'unità competitiva in quanto potrebbe avvantaggiarsi dall'utilizzo di programmi non permessi, è del Direttore Tecnico dell'ASA. La rilevazione dell'infrazione da parte di un numero di 3 o più giudici cagionerà la cancellazione delle preferenze in quella danza e il richiamo, scritto sul libretto di gara all'atleta. La procedura prevede il giudizio comparativo che rimane inalterato da parte di ogni giudice mentre la segnalazione a latere del fuori programma cagionerà la visibile cancellazione delle preferenze ottenute in quella danza dimodochè l'atleta possa immediatamente comprendere che si è trattato della sanzione dell'irregolarità nell'esecuzione del programma di base. Qualora l'infrazione avvenga in finale la classifica viene computata normalmente e la coppia viene deferita dal Direttore di Gara al giudice sportivo per le sanzioni che possono essere:

* l'esclusione dalla competizione;

* la retrocessione in ultima posizione;

* la sospensione in caso di recidiva.

La cancellazione delle preferenze in uno o più balli, in uno o più turni della competizione, dovrà essere segnalato al Giudice Sportivo per le irrogazioni delle sanzioni che potranno essere:

* ammonizione dopo il primo richiamo; * ammonizione con diffida, dopo il secondo richiamo avvenuto in successiva competizione; * sanzione pecuniaria; * sospensione dall'attività federale.

Nelle tabelle sottostanti si precisa che le figure in corsivo grassetto indicano figure nuove o variazioni alle attuali figurazioni.

 

NOTA BENE: si precisa che, le figure previste per le classi inferiori, possono essere danzate anche dalle classi superiori (es. le figure previste per la classe B2 e quindi connotate dalla lettera corrispondente - B2 - possono essere danzate anche dalla classe B1-A-M).