Martedì, 05 Luglio 2016 09:51

A Rimini arriva la Kizomba

La novità di questa edizione 2016 dei Campionati Italiani di Categoria , arriva direttamente dai sobborghi africani dell'Angola, ed è la Kizomba. Un genere musicale e una danza che unisce alla samba angolana la musica zouk delle isole caraibiche francesi. La febbre da Kizomba ha contagiato migliaia di ballerini in tutto il mondo. Milano chiama, Napoli risponde, perché ormai in tutte le scuole dello Stivale si moltiplicano i corsi di Kizomba, che per la prima volta entra a pieno diritto fra le discipline sportive della Federazione Danza, a SPORTDANCE. La FIDS, sempre attenta alle novità e pronta ad accontentare i suoi atleti, ha accolto con entusiasmo l’ingresso della nuova disciplina, organizzando il primo Congresso di aggiornamento e abilitazione dei giudici di gara delle Danze Afro Latine. Ieri è stato il giorno del debutto ufficiale della disciplina, per la prima volta inserita nelle competizioni dei Campionati Italiani di Categoria. A Rimini Fiera le esibizioni di questa danza, che nasce come ballo di protesta dei neri africani, influenzati dai cubani presenti in Angola negli anni Settanta, e che è ormai il ballo di tendenza di una nuova generazione di sobborgo in tutte le capitali del mondo, si moltiplicano sia in pista, che nel backstage. I ritmi sono quelli più tipici cubani, dello zouk, mischiati però alla musica afro e perfino al reggaeton, che uniti ai passi della samba classica diventano esplosivi sia per bellezza, che per sensualità.

 

Oggi sarà la volta delle Danze Latine, presenti in quasi tutti i Padiglioni dal Tricolore al Rosso. Synchro Latin, Synchro Modern e Coreografiche, saranno invece le protagoniste dei Padiglioni Marrrone e Grigio. Nel Bianco come di consueto, andranno in scena la Classica e la Modern, mentre nel Padiglione Arancione i colori delle Combinate cubana e portoricana.

 

Letto 5146 volte Ultima modifica il Martedì, 05 Luglio 2016 10:09