Lunedì, 23 Gennaio 2017 12:41

Resoconto lavori Consiglio Federale del 22 gennaio 2017

Si è tenuta il 22 gennaio, presso la Sala Giunta del CONI a Roma, la terza riunione del Consiglio Federale del quadriennio 2016/2020. Alla seduta, oltre al Consiglio Federale e al Collegio dei Revisori dei Conti, sono stati invitati i responsabili delle strutture tecniche e formative della FIDS.

1) Comunicazioni del Presidente
Nelle sue comunicazioni il Presidente Barbone informa sul calendario degli incontri con i tesserati nelle varie regioni avendo già programmato appuntamenti per 9 sedi. Viene recepito il nuovo Regolamento di Giustizia emendato in conformità al Codice di Giustizia Sportivo del CONI.
Grazie alla sinergia tra la FIDS e la CONINet, è stato costituito un gruppo di lavoro per la realizzazione del nuovo sito web, operativo dalla prossima stagione sportiva, interamente sovvenzionato dal CONI.
Deliberato l’accreditamento della FIDS nella piattaforma riservata alla formazione dei docenti scolastici permettendo così a ciascun titolato l’adesione a progetti legati alla danza sportiva attraverso l’utilizzo del bonus di 500 Euro finanziato dal Governo nelle passate leggi finanziarie.
Vengono inoltre esaminati progetti relativi alla promozione sportiva (c.d. Progetto Acquacetosa), lo stato dell’arte del Regolamento per gli impianti sportivi e del progetto FIDS/Virgin Active.

2) Approvazione verbale seduta precedente/ratifica delibere d’urgenza del Presidente
Il Consiglio ratifica il verbale della seduta del 17 dicembre e le delibere assunte d’urgenza dal Presidente Federale circa: l’assegnazione delle competizioni a titolo internazionali a manifestazioni italiane, variazioni al calendario gare 2016/2017, nomina della rappresentativa nazionale nei Campionati e Coppe Europee e del Mondo (in particolare Campionato del Mondo Senior II Standard, Campionato Europeo 10 danze, Coppa del Mondo PD Standard), flusso delle ASD affiliate alla FIDS al registro CONI che avviene con cadenza settimanale, nomina delegati atleti e tecnici nelle Assemblee Regionali Elettive CONI ed il Congresso informativo per tecnici “Il ruolo del tecnico federale nelle nuove tendenze delle danze standard e latino americane” del 29 gennaio 2017.

3) Delibere amministrative
Il Consiglio Federale, con relazione positiva da parte del Collegio dei Revisori dei conti, approva all’unanimità il Bilancio Preventivo Economico 2017: valore della produzione di 7.865.855,82 € e costi per 7.555.110,00 € con una previsione di utile per 310.745,82 €.
In particolare “il Collegio dei revisori dei conti al termine dell’esame del Bilancio di Previsione 2017 esprime preliminarmente un giudizio positivo sull’impostazione del documento contabile che contiene elementi di chiarezza sulla attività che si vuole svolgere e di massima attendibilità delle poste iscritte in bilancio. La stessa relazione illustrativa del Presidente Federale al Bilancio di previsione enuncia i criteri di prudenza adottati nell’individuazione degli stanziamenti previsionali iscritti sia per i ricavi sia per i costi di esercizio, per cui il Collegio ritiene che il documento contabile esaminato possa essere approvato ed in tal senso esprime parere favorevole.”
Il Consiglio delibera inoltre l’indizione delle trattative per materiale tipografico, coppe e medaglie, cancelleria e materiale di consumo da pubblicare sul sito web federale.

4) Attività Istituzionale
Anche per il 2017 la FIDS ha aderito al “Trofeo CONI”, manifestazione che coinvolge le rappresentative regionali, che intenderanno aderire, di tutte le federazioni nazionali.
Al fine di rendere ancora più ricettiva l’attività federale in merito alle danze accademiche (danza classica, modern contemporary e jazz dance) e le street dance (hip hop e break dance), in relazione anche alla futura preparazione olimpica negli Youth Olimpic Games 2018 di Buenos Aires dove è stata inserita la break dance, il Consiglio Federale ha nominato una Commissione di esperti che dovrà valutare il riconoscimento automatico della qualifica da tecnico per esperti di comprovata esperienza sia come danzatori sia come insegnanti. Il progetto prevede inoltre, sulla stregua della convenzione firmata da FIDS e MIDAS, lo studio di particolari progetti (concorsi, audizioni, rassegne coreografiche) destinati agli atleti di queste discipline artistiche.
Deliberati inoltre, su input del Presidente Federale:
- la convenzione con l’Istituto di Credito per lo Sport,
- il regolamento per la formazione dei dirigenti federali,
- il regolamento per le Benemerenze sportive,
- la convenzione con la Federazione Medico Sportiva Italiana
- il regolamento della Commissione Nazionale Atleti.
Come previsto dall’art. 1 comma 6 dello Statuto che recita “la FIDS aderisce alla WDSF, WRRC, IPDSC e IDO, delle quali riconosce, accetta ed applica le norme statutarie e regolamentari sempre che non siano in contrasto con i regolamenti, le deliberazioni e gli indirizzi del CIO e del CONI” sono stati inseriti tra i testi adottati dalla FIDS i “Technique books” per le danze standard e latino americane della WDSF; testi sui quali viene strutturata la formazione e gli esami per il riconoscimento di giudice internazionale.
Viene disciplinato l’iter per la richiesta dei visti sportivi che il CONI assegna alla FIDS (18 atleti) di prossima pubblicazione.
Alla presenza del Presidente del CONI, dott. Giovanni Malagò, e del Segretario Generale, dott. Roberto Fabbricini, il Consiglio approva i principi informatori per la redazione dei nuovi regolamenti tecnico/sportivi riscuotendo il plauso dei dirigenti CONI per la tempestività e per la competenza.

5) Organi di Giustizia
Come previsto dai Principi informatori del CONI e del nuovo Codice di Giustizia Sportiva, la nomina del Procuratore e dei sostituti Procuratori Federali, dei componenti il Tribunale federale/Corte sportiva d’appello e della Corte federale d’appello federale segue una procedura di manifestazione di interesse per i professionisti abilitati interessati. Il Consiglio Federale ha perciò deliberato l’avvio di tale procedura con scadenza 10 febbraio 2017, ore 12:00.

6) Attività Internazionale e di Alto Livello
Il Consiglio Federale adotta le delibere quadro per l’anno 2017 in merito a: procedure di consuetudine con gli organismi internazionali in merito alle tasse/licenze, impegno di spesa e nomina delegazione agli Annual General Meeting delle federazioni internazionali (WDSF, IDO e WRRC), impegno di spesa e nomina dirigenti federali negli eventi internazionali, budget per la rappresentativa nazionale nelle competizioni a titolo.
Oltre alla delibera delle quote di partecipazione ai congressi WDSF che si svolgeranno in Italia, viene incaricata una commissione per l’organizzazione della cerimonia di fondazione della WCDO, World Caribbean Dance Organization di cui la FIDS è membro fondatore.

7) Attività Nazionale
Dopo aver deliberato le variazioni al calendario gare per la stagione in corso, 2016/2017, e rettificate le date di svolgimento di alcuni circuiti di Coppa Italia, il Consiglio Federale ha dato avvio al circuito di Coppa Italia per le discipline: Danze coreografiche classe U, Synchro Duo Latin classe C, B e A, Latin Show in solo, duo e gruppi di classe C, B, A, U.

8) Organi territoriali
Vengono ratificate le elezioni, validamente svolte, dei Comitati Regionali e Provinciali.

Dopo aver esaminato una lunga serie di altri temi di carattere organizzativo e amministrativo, e aver assunto le relative delibere, il Consiglio Federale ha chiuso i propri lavori alle ore 13.00.

 

 

22 gennaio

Si è svolto il 22 gennaio presso la sala Giunta del CONI a Roma, alla presenza del Presidente Malagò e del Segretario Generale Fabbricini, il terzo Consiglio Federale del corrente quadriennio olimpico.

Il Consiglio ha iniziato i lavori approvando il verbale della precedente riunione del 17 dicembre e ratificando le delibere assunte d'urgenza dal Presidente Federale. Tra gli argomenti più importanti deliberati l'approvazione del Bilancio Preventivo 2017 e il calendario degli incontri del Presidente Federale nelle regioni per incontrare i tesserati.

Per la prima volta sono stati approvati: la convenzione con l'Istituto per il Credito Sportivo per l'attivazione dei mutui a tasso agevolato alle ASA affiliate alla FIDS, il Regolamento di formazione per i dirigenti sportivi FIDS, con relativa istituzionalizzazione della figura del dirigente sportivo FIDS e la contemporanea istituzione dell’Albo dei Dirigenti Sportivi FIDS, il Regolamento delle Benemerenze Sportive FIDS con l’istituzione del riconoscimento del Tersicorae - di Bronzo, Argento e d’Oro - a favore di atleti, tecnici, ufficiali di gara e dirigenti sportivi, la convenzione con la Federazione Medico Sportiva relativamente al rilascio dei certificati medici di idoneità alla pratica dell’attività sportiva, il Regolamento della Commissione Nazionale Atleti FIDS ed il bando per l’individuazione dei componenti degli Organi di Giustizia Sportiva Federale al fine di garantire pubblico accesso a tutti coloro che ne posseggono i requisiti.

Dopo aver deliberato numerosi interventi per l'attività nazionale ed internazionale, è intervenuto il Presidente del CONI, dott. Giovanni Malagò, che ha dichiarato "Sono molto orgoglioso di essere un Presidente del CONI in cui ci sia anche la Danza Sportiva. La Comunità della danza ha scelto il miglior Presidente, Michele Barbone, che oltre ad essere un amico di lunga data, è uno straordinario dirigente e saprà essere il faro per la danza sportiva nel panorama nazionale ed internazionale."

Dopo aver esaminato un lunga serie di altri temi di carattere organizzativo e amministrativo e aver assunto le relative delibere, il Consiglio ha concluso i lavori alle ore 13.00.

Per impegni inderogabili non ha potuto partecipare all'evento il Coordinatore dell'attività internazionale Fabio Selmi.

A breve la stesura completa del documento di seduta.

 

 

 

 

Letto 4889 volte Ultima modifica il Domenica, 12 Febbraio 2017 08:23