Lunedì, 23 Gennaio 2017 15:04

Incontro al vertice tra IDO e FIDS in vista dei futuri Giochi Olimpici

Si è svolto oggi 23 gennaio,  nella sede romana della Federazione Italiana Danza Sportiva, un incontro tra Fiona Johnson, Sport Director IDO e i vertici della Danza Sportiva Italiana, rappresentati dal Presidente Michele Barbone e dal suo Vice Vicario, Edilio Pagano.
Nella riunione informale si sono poste le basi per una ancora più stretta collaborazione tra le due Federazioni, anche alla luce della futura partecipazione della Break Dance alle Olimpiadi giovanili di Buenos Aires nel 2018.
La IDO è infatti la federazione internazionale che norma tutti gli atleti della Break, prima disciplina della Danza Sportiva ad essere  inclusa dal CIO in un evento olimpico.
L’Italia annovera tra i suoi atleti numerosi campioni della disciplina e la collaborazione con la International Dance Organization, aumenterà le possibilità di avere un atleta nella rosa dei convocati per le Olimpiadi Giovanili del 2018. Il potenziamento dei giovanissimi breakers presenti nel vivaio FIDS ha già dato i suoi risultati lo scorso anno, grazie ad Alex Mammi attualmente Campione del Mondo nella Break Dance 12/15, ma pronto a passare proprio nella categoria  inclusa nei Giochi di Buenos Aires.
Vista l’importanza della FIDS nel panorama sportivo internazionale, si è poi discusso dell’organizzazione di  futuri eventi IDO sul territorio italiano, a partire già dalla prossima stagione.

 

Barbara Di Giacomo

Letto 2363 volte Ultima modifica il Lunedì, 23 Gennaio 2017 15:12