Settore paralimpico

Settore paralimpico (4)

Sono andati tutti a medaglie gli atleti del paralimpico FIDS nella Mainhatten Cup di Francoforte. Su tutti l’oro per Massimo Calò e Monica Favini nella Senior Standard Combi Class 2. A seguire l’argento nella Latin Combi Class 2 per i toscani Linda Galeotti e Leonardo Batani (finalisti anche nel Freestyle). Infine bronzo per Mariangela Correale, nel Freestyle Single Woman Class 2, e per Enrico Gazzola, nel Freestyle Single Man Class 2. Gli azzurri nella importante città tedesca, come di consueto, hanno avuto come "capo-missione", il consigliere federale Michelangelo Buonarrivo.
La Mainhatten Cup anche quest’anno non ha tradito le aspettative raggiungendo standard di livello mondiale. Alla gara di Franconforte, infatti, hanno partecipato atleti di Paesi di 4 Continenti: Capo Verde, USA, Giappone, Hong Kong, Norvegia, Bielorussia, Inghilterra, Ucraina, Belgio, Austria, Slovenia, Turchia, Polonia, Finlandia, Olanda e Germania.
I risultati degli azzurri lasciano ben sperare per i prossimi appuntamenti, con la Para Dance IPC, a Hong Kong il 17 settembre con gli Star light Open e a Malle (Belgio) il 21 e 22 ottobre con i Mondiali 2017.

Cinzia Mongini, campionessa FIDS del settore paralimpico, è la rappresentante federale nella Commissione nazionale atleti del CIP. L’atleta ligure, oro ai Campionati Italiani 2016,  ha ora il compito di contribuire alla diffusione dell’idea Paralimpica con proposte e suggerimenti agli organi del CIP. La FIDS, al pari delle altre Federazioni riconosciute dal Comitato Italiano Paralimpico, ha così designato la sua componente all’interno della Commissione che si occupa di ottimizzare il rapporto tra gli atleti e gli organi istituzionali.

Sono in tutto sei gli atleti del Paralimpico convocati dalla FIDS per la prima trasferta dell'anno in una competizione della IPC: la Mainhatten Cup, manifestazione di grande rilevanza, che si svolgerà a Francoforte sabato e domenica prossima. Gli azzurri in gara saranno Enrico Gazzola (Solo Freestyle classe 2), Massimo Calò con la partner Monica Favini (Combi Standard classe 1), Linda Galeotti con Leonardo Batani (Combi Latin Classe 2) e Mariangela Correale (Solo Freestyle Classe 2).
Gli azzurri saranno accompagnati nella importante città tedesca, come di consueto, dal consigliere federale Michelangelo Buonarrivo. Prossimi appuntamenti, con la Para Dance IPC, a Hong Kong il 17 settembre con gli Starlight Open e a Malle (Belgio) il 21 e 22 ottobre con i Mondiali 2017.

Con l’obiettivo di migliorare e implementare il settore paralimpico federale, la FIDS, d’intesa con il CIP e con la Scuola dello Sport del CONI, ha organizzato il Corso di Formazione per Tecnici del settore Paralimpico.
Il corso, che si svolgerà nel Centro di Preparazione Olimpica di Roma (Acqua Acetosa) dal 15 al 17 settembre, è riservato a tutti i tecnici interessati a integrare ulteriori e specifiche competenze.

Inoltre per rispondere all’esigenza di adeguamento e aggiornamento del settore, è disponibile (e immediatamente in vigore) il nuovo Regolamento dell’attività sportiva paralimpica.