Ufficiostampa

Ufficiostampa

21 Set 2018

Il prossimo week end per gli atleti della FIDS sarà ad altissimo tasso di agonismo e di competitività. Le coppie Azzurre nelle categorie Adult, Master Class I e II e Youth saranno impegnate fra la Slovacchia, il Lussemburgo e l’Ungheria: in palio il WDSF World Championships nelle discipline Standard e Latin e Show Dance Standard e Latin.

Le prime coppie in gara saranno: Victor Michael Manuel Puglisi e Rosaria La Rosa e Giovanni Cavallo e Maldivia Polini che sabato 22 settembre, nel palazzetto dello sport di Bratislava, gareggeranno nel WDSF World Championships Show Dance Latin Adult. Lo stesso giorno, ma nella disciplina Show Dance Standard Adult, la FIDS sarà invece rappresentata dalle coppie formate da: Ferdinando Lamberti e Valentina Minervino e da Fabio Zappietro e Sonia Macchi.

Sempre il 22, ma a Bertrange in Lussemburgo, prenderà il via il WDSF PD World Championships per le categorie Master Class I e II discipline Standard e Latin. A difendere i colori azzurri per la Latin nella Master Class I saranno le coppie: Antony Boris Coppola e Maria Grazia Patti e Luca Russo e Simona Trivisonno. Nella categoria Master Class II Standard, invece, le insegne della FIDS saranno nella mani di:  Salvatore Cantone e Raffaella Grassi e Carlo Wilmer Righero e Manuela Traversi.

Nella stessa data, ma a Kistelek in Ungheria la FIDS cercherà di aumentare il proprio medagliere con le prove sportive dei suoi atleti più giovani nel WDSF World Championships Youth Standard. A gareggiare le coppie: Daniel Buonarrivo e Anastasiia Martynova e Angelo Annese e Francesca Casalino.

Il week end si chiuderà domenica 23 nuovamente in Lussemburgo, dove a gareggiare per l’oro saranno: Felice Spadaro e Luana Di Stefano e Andrea Robustella e Ilaria Tripicchio nel WDSF PD World Championships Master Class I Standard.  Nel pomeriggio, invece, Andrea Leandri e Maria Cristina Trevisiol e la coppia Vincenzo De Simone e Loredana Attanasio saranno impegnati nel Master Class II Latin.

19 Set 2018

Sport e scuola, diffusione della pratica sportiva tra i più giovani e sostegno allo studio, progetti formativi personalizzati e lotta all’abbandono scolastico: sono questi i punti cardinali che orientano il progetto sperimentale didattico “Scuola-Atleti” promosso dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) in collaborazione con il CONI, la Lega Serie A e il Comitato Italiano Paralimpico (CIP). Il progetto, riservato agli studenti-atleti di alto livello agonistico, ha il duplice obiettivo di sostenere gli atleti nella pratica sportiva coltivando contemporaneamente la loro formazione scolastica. 

Il progetto per l’anno scolastico 2018-2019 al quale le scuole possono aderire entro il 30 ottobre di quest’anno, è riservato agli studenti degli istituti di istruzione secondaria di secondo grado statali e paritarie.

L’adesione può essere fatta anche online attraverso il sito del MIUR collegandosi alla pagina www.sportescuola.gov.it nella sezione “Studenti Atleti di alto livello”: basterà compilare la domanda di adesione per registrare gli studenti.

Nel progetto sperimentale naturalmente rientrano di diritto tutti gli atleti di alto livello agonistico tesserati con la FIDS. Ecco i requisiti di ammissione:

  • Rappresentanti delle Nazionali assolute e/o delle relative categorie giovanili;
  • Atleti coinvolti nella preparazione del Giochi Olimpici e Paralimpici (estivi ed invernali) giovanili;
  • Studente riconosciuto quale “Atleta di Interesse Nazionale” dalla Federazione Sportiva Nazionale o dalle Discipline Sportive Associate di riferimento (elenco AAL).

Chi è interessato ed è in possesso dei requisiti può richiedere al Centro Studi FIDS (email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) l’attestazione necessaria.

Link Circolare del MIUR – D.M. 279 del 10/04/2018

12 Set 2018

Anche quest’anno la FIDS  ha aderito al Trofeo CONI Kinder+Sport 2018 e lo ha fatto schierando i suoi atleti più giovani: gli Under 14 nella disciplina Synchro Dance. Dopo le fasi eliminatorie che hanno coinvolto gli sportivi della FIDS da Nord a Sud, ecco i nomi degli oltre 100 atleti, in  rappresentanza delle Regioni italiane, che parteciperanno alle finali che si svolgeranno a Rimini dal 20 al 23 settembre.

Le Rappresentative Regionali:

Per l’Abruzzo: “Associazione sportiva dilettantistica Time to Dance” rappresentata da: Sabrina Di Stefano, Gaia Marini, Chiara Scaramuzzi, Daniela Pallotta, Ilenia Di Massimo, Kirenia De Dominicis. Tecnico: Francesco Di Pietroantonio.  

Per la Basilicata: “Associazione sportiva la Libellula” rappresentata da: Anna Giordano, Maria Sofia Giordano, Lucia Giorgio, Angela Tommasini, Luigi Piancazzi, Antonella Giordano. Tecnico: Raffaele Molinari.

Per Bolzano: “Associazione sportiva dilettantistica Only Dance” rappresentata da: Ghisel Hariz, Riccardo Cremone, Davide Baldi, Andrea Mazzotta, Edison Markja. Tecnico: Paola Ianes.

Per la Campania: “A.s.d. New Latin Team”, rappresentata da: Rosa Pia Mazzaro, Aurora Angellaro, Martina Santimone, Annachiara Bufaro, Federica Antoniello, Gaia Grosso. Tecnico: Rosario Rocco.

Per l’Emilia Romagna: “Dance Evolution associazione sportiva dilettantistica” rappresentata da: Alice Rimondi, Giulia Dragonetti, Sara Dragonetti, Michelle Piccione, Martina Zurigo, Sara Bortolotti. Tecnici: Monica e Nevio Bonora.

Per il Friuli Venezia Giulia: “Olimpia associazione danza sportiva dilettantistica” rappresentata da Anna Cangialosi, Aurora Tomasinsig, Giulia Costabile, Martina Micello, Sabrina Vezzil, Linda Appio. Tecnico: Serena Nicola.

Per il Lazio: “A.S.D. Flanik Dance School” rappresentata da: Carlotta Macale, Sara Stefani, Giulia Tosoni, Maria Vittoria Riccioni, Alessandra Minicucci. Tecnico: Falvia Calcioli.

Per la Liguria: “G.D.S. Ricciotti Dance School” rappresentata da Giada Pastore, Alessia Muscolino, Francesca Manfreda, Camilla Santoro, Giulia Ranieri. Tecnici: Alessia e Mauro Guala.

Per la Lombardia: “Daste Dance associazione sportiva dilettantistica” rappresentata da: Carlotta Gentini, Giorgia De Rosa, Alice Balzarini, Giulia Cucina, Federica De Monte, Vittoria Reginato. Tecnici: Giada e Stefania Colombo.

Per le Marche: “Associazione sportiva dilettantistica Ma.Mo Dance”, rappresentata da: Valeria Sciore, Chiara Pasqualini, Alessia Bagnarelli, Sofia Galeazzi, Matteo Maccaroni, Jonathan Gambardella. Tecnico: Giulia Paoletti.

Per il Molise: “Associazione sportiva dilettantistica Dancing Art Molise”, rappresentata da: Francesca Antonia Saporito, Teresa Riccitelli, Sara Mignone, Manuela Moffa, Sofia Buttari. Tecnici: Francesca Antonia, Maria Chiara e Nunzio Saporito.

Per il Piemonte: “Gma Dance Academy associazione sportiva dilettantistica”, rappresentata da: Xiya Wu, Marisol Dalla Pietà, Aurora Naclerio, Sara Ricci. Tecnico: Giulia Nuzio.

Per la Puglia: “Associazione sportiva dilettantistica Team Dance Erario”, rappresentata da: Giulia Bitonto, Lara Calò, Lucia Dimilito, Martina Bitonto, Francesca Pia Dimitri, Ilaria Tornese. Tecnici: Pamela e Pietro Costa.

Per la Sardegna: “Asd Witty Beat”, rappresentata da: Sara Porcu, Eleonora Dalpadullo, Daesiree Lai, Valentina Palomba, Anna Agostina Marcis, Giorgia Rubino. Tecnico: Darina Mlynarcikova.

Per la Sicilia: “Special Stars Dancing associazione sportiva dilettantistica”, rappresentata da: Giulia Cugnata, Diego Salvatore Torre, Melissa Spataro, Vincenzo Zammitto, Claudia Meli, Denise Tirone. Tecnici: Maria Stella e Giuseppe Cassibba.

Per la Toscana: “Scuola di ballo M.G. Siena”, rappresentata da: Zhizel Ndreka, Sofia Ballerini, Ludovica Fei, Ginevra Crezzini. Tecnico: Giorgio Berti

Per l’Umbria: “Free Dance associazione sportiva dilettantistica”, rappresentata da: Giada Bugatti, Chiara Tancetti, Matteo Pacifico, Tommaso Urbani, Genny Vertilli, Sara Trotta. Tecnico: Michela Baldacchini.

Per il Veneto: “G.D.S. Azzurro danze Padova” , rappresentata da: Nicole Da Corte, Nicola Lugato, Alessia Peronato, Giada Benetton. Tecnico: Lara Piccolo.

Giunto alla quinta edizione, il Trofeo CONI Kinder+Sport 2018 raccoglie ed attualizza l’eredità dei Giochi della Gioventù modernizzando le competizioni nazionali giovanili e promuovendo un accesso allo sport costante, partecipativo e inclusivo con lo scopo di stimolare e promuovere iniziative che favoriscano dinamiche di valorizzazione dell’attività giovanile di base.

«La FIDS è orgogliosa di partecipare anche quest’anno al Trofeo CONI. Fin da quando ho avuto l’onore di guidare la FIDS al centro dei nostri obiettivi sportivi -  ha dichiarato Michele Barbone, presidente FIDS - c’è stato quello di far crescere la partecipazione giovanile, favorendo sport ed inclusione. Scambi generazionali, sport e sana competizione sono alcuni degli elementi necessari per sostenere la crescita giovanile in un’ottica di partecipazione costante che abbia come finalità quella di formare atleti, ma anche le donne e gli uomini del futuro».

06 Set 2018

Nel week end dell'8 e 9 settembre a ChengDu la coppia azzurra formata da Vito Coppola e Oona Oinas impegnati nel WDSF World Cup Latin Adult hanno ottenuto un sesto posto.  Un settimo posto invece per Andrea Roccatti e Flaminia Iannone nel WDSF World Cup Standard Adult.  

 Adult Standard

1. Madis Abel - Aleksandra Galkina EST
2. Evgeny Nikitin - Anastasia Miliutina RUS
3. Dmitri Kolobov - Signe Busk DEN
4. Edgars Linis - Eliza Ancane LAT
5. Patrick Rucinski - Tatiana Veselkina CAN
6. Dariusz Mycka - Madara Freiberga POL

 

7. Andrea Roccatti - Flaminia Iannone ITA
8. Yuan Shaoyang - Qi Chongxuan CHN
9. Anatoliy Novoselov - Tasja Novoselov-Schulz GER
10. Nicolo Barbizi - Sara Ros Jakobsdottir ISL
11. Munteanu Alexander - Anna Sheedy USA
12. Klemens Hofer - Barbara Westermayer AUT

 

Adult Latin

1. Umberto Gaudino - Louise Heise DEN
2. Konstantin Gorodilov - Dominika Bergmannova EST
3. Anton Aldaev - Natalia Polukhina RUS
4. Winson Tam - Anastasia Novikova CAN
5. Artur Balandin - Anna Salita GER
6. Vito Coppola - Oona Oinas ITA

 

---------------------------------------

6 settembre 2018

Riparte con due gare impegnative la nuova stagione sportiva internazionale degli atleti della FIDS. Terreno di gara è la Cina dove, l’8 e il 9 settembre, le coppie azzurre formate da Andrea Roccatti e Flaminia Iannone e da Vito Coppola e Oona Oinas gareggeranno rispettivamente nel WDSF World Cup Standard Adult e nel WDSF World Cup Latin Adult. Entrambe le coppie saranno impegnate sulla pista della città di ChengDu. In bocca al lupo ai nostri ragazzi.

03 Set 2018

Genitori, figli, sport e tanto divertimento sono stati i protagonisti dell’iniziativa “Fai Centro, Fai Sport”, evento conclusivo che si è svolto ieri pomeriggio al Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti, dedicato a giovani e giovanissimi che questa estate hanno partecipato al Centro Estivo CONI – FSN 2018.

A salutare gli oltre 400 ragazzi, accompagnati dalle famiglie, il presidente del CONI, Giovanni Malagò, che al termine della giornata ha consegnato gli attestati di partecipazione. Novità assoluta dell’edizione 2018, l’iniziativa di promozione sportiva giovanile “Gioca con il Campione”, progetto che ha visto la FIDS fra le Federazioni regine di quest’anno nelle giornate dedicate agli Special Days.

La FIDS infatti, nel mese di luglio, ha portato nelle aule sportive del CONI la break dance con la partecipazione di tre super insegnanti: Alessandra Cortesia (Bgirl Lexy), Mattia Schinco (Bboy Bad Matty) e Alessandro Mammì (Bboy Lele). Gli Azzurri, due dei quali parteciperanno alle prossime Olimpiadi Giovanili che si terranno a Buenos Aires a ottobre, hanno conquistato a ritmo di downrock, footwork e toprock i ragazzi che dopo poche lezioni, già erano in pista a provare l’arte della street dance per  scoprirne i segreti.   

30 Ago 2018

Si riapre la stagione sportiva della FIDS e il primo appuntamento, quello più importante per poter essere protagonisti della nuova stagione 2018-2019, è quello con il nuovo tesseramento on line per consentire l'inizio delle attività sportive al 1 settembre.

Tante le novità:

- La prima riguarda la modalità di pagamento per iscriversi. Non sarà più possibile, infatti, tesserarsi tramite pagamenti con c/c postali o bonifici ma l’unica modalità prevista sarà quella con carta di credito o carta prepagata. Restano invariate le quote di contribuzione.
- Suddivisi i moduli di tesseramento per: GIUDICI DI GARA FEDERALI (coloro che hanno superato le prove d'esame e sono inquadrati come tali), gli UFFICIALI DI GARA (coloro che intendono esercitare le funzioni di Direttore di gara, Presentatore, Segretario di gara, Scrutinatore e Responsabile delle musiche) e i TECNICI (coloro che svolgono le funzioni di insegnamento e straordinariamente quelle da giudice di gara).
- I tecnici, esclusi i giudici di gara federale e gli ufficiali di gara (Direttore di gara, Presentatore, Segretario di gara, Scrutinatore e Responsabile delle musiche), dovranno tesserarsi attraverso una ASA.
- Cambia e si snellisce il sistema per poter ottenere la documentazione attestante l’iscrizione. Non ci sarà più alcun invio cartaceo come accadeva nel passato, ma ogni tesserato potrà scaricare tutti i documenti specifici relativi alla propria posizione comodamente dal pc.
- Si implementa la normativa sulla privacy alla luce della nuova formulazione in materia di dati sensibili stabilita il 25 maggio del 2018. Nell’area online del tesseramento saranno visibili le nuove informative.
- Novità assoluta è il Registro CONI 2.0 che, in ottemperanza con le norme statutarie del CONI, prevede l’upload dei documenti necessari per poter essere inseriti nel Registro delle ASD affiliate a Federazioni Sportive Nazionali Associate ed Enti di Promozione. Infatti la documentazione caricata dovrà essere verificata dall'ufficio legale federale prima di procedere al pagamento della quota di affiliazione.

Per maggiori informazioni si può scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Si pubblica di seguito una comoda guida sulle novità.

Link al Tesseramento on line

17 Lug 2018

La FIDS ha i nuovi Coordinatori Tecnici Regionali (CTR). Il Consiglio Federale, su proposta del Coordinatore Tecnico Nazionale Davide Cacciari ha nominato i 19 responsabili tecnici che andranno a comporre l’organico del Settore Tecnico Federale a livello regionale.

I nuovi tecnici avranno il compito di confrontarsi fra loro su progetti di innovazione per far progredire la danza sportiva, su ipotesi di modifiche ai regolamenti federali, sulla formazione e sull’innovazione territoriale. Le nomine avranno una durata di 4 anni.

Ecco la lista dei nuovi Coordinatori Tecnici Regionali

Abruzzo: Mirco D’Agostino
Basilicata: Chiara Filizzola
Calabria: Luigi La Forgia
Campania: Angelo Bianco
Emilia Romagna: Enrico Clementi
Friuli Venezia Giulia: Fabio Chiandetti
Lazio: Ivan Calicchia
Liguria: Edo Pampuro
Lombardia: Roberto Giuliato
Marche: Guido Papa
Molise: Franco Scarnecchia
Piemonte: Ilario Parise
Puglia: Ciro Zaccaro
Sardegna: Roberto Paulesu
Sicilia: Dario Rossello
Trentino Alto Adige: Veronika Haller
Toscana: Marco Paccavia
Umbria: Claudio Proietti
Veneto: Luigi Bodini

25 Lug 2018

A Nagano nel WDSF World Championship Standard l’Italia della Danza Sportiva ha vinto tutto e lo ha fatto con una prova entusiasmante occupando tutti i gradini del podio garantendo all’Italia un pokerissimo di tecnica, onore, forza e sportività: tutto merito della Senior IV.  

L’Italia ha imposto il suo ritmo di gara fin dall’inizio della competizione distaccando passo dopo passo tutti gli avversari e riuscendo a portare in finale 5 coppie di atleti su 6, unica nazione “intrusa” nel sestetto finale è stata l’Austria con gli atleti Manfred Kerschner e Monika Kuegler.

Al termine delle cinque prove a imporsi per pochi centesimi di punto è stata la coppia formata da Renato Sibillo e Anna Cartini che ha vinto l’oro. Argento per Luciano Ceruti e Rosa Nuccia Cappello. Terzo posto per Vittorio Guida e Fortuna Canta. Quarti e quinti Alfredo Anselmi e Anna Maria Pietrobelli e Duilio Castelli e Paola Patrizi.

Decimo posto per Alessandro Barbone e Patrizia Flamini.

24 Lug 2018

Entusiasmo alle stelle, applausi, autografi e una miscela esplosiva di gioia e di divertimento al Centro Estivo CONI – FNS 2018 con le lezioni di Break Dance tenute da insegnanti davvero eccezionali: gli Azzurri della FIDS, Alessandra Cortesia, in arte (Bgirl Lexy) e Mattia Schinco, (Bboy Bad Matty) che a ottobre prossimo rappresenteranno l’Italia alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires.

Gli Azzurri si sono lasciati travolgere dalle decine di bambini e ragazzi desiderosi di scoprire, di ballare e di provare alcuni passi di Break. Toprock, indian step e un po’ di ruote sono state le “prove d’esame”.

Attenti e scrupolosi, gli insegnanti per un giorno hanno accompagnato, corretto e aiutato i ragazzi nelle loro evoluzioni scoprendo anche dei veri e propri talenti che potrebbero essere i loro futuri eredi sportivi. «Ci sono stati dei bambini che mi hanno impressionato – ha commentato Mattia Schinco al termine della lezione -  alcuni sapevano già fare alcune mosse. Molti poi mi hanno detto che a settembre si iscriveranno ai corsi di Break Dance, sono contento che questa passione si possa diffondere».

Pensiero condiviso anche da Alessandra Cortesia cha ha commentato le sue impressioni da atleta e da sportiva evidenziando come «in questa sala ho visto tanta voglia di imparare e tanta buona volontà da parte dei ragazzi, queste sono le chiavi per riuscire nello sport».

Per i ragazzi del Centro Estivo CONI però le sorprese non sono finite. Una dose massiccia di Break Dance li ha accolti nuovamente per le loro “lezioni pomeridiane”. Ad attenderli un professore molto particolare: Alex Mammì, alias  (Bboy Lele).

L’Azzurro ha fatto conoscenza con i suoi “allievi” e ha voluto saggiare subito la loro preparazione: tutti a terra e via con i primi passi di Break per una lezione collettiva fatta di downrock e di footwork. «Sono stati bravissimi, un’esperienza fantastica. Lavorare con i ragazzi trasmette tanta allegria – è stato il commento di Alex Mammì - ho visto ragazzi molto determinati e preparati, in questa sala ho visto tanta voglia di sport che fa ben sperare per il futuro della Break Dance italiana, se ben aiutati le promesse della Break sono qui».

17 Lug 2018

È tutto pronto per immergersi nelle atmosfere street con la Break Dance. Lo sport olimpico dei prossimi Giochi Giovanili di Buenos Aires 2018 farà il suo ingresso martedì 24 luglio al Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti all'Acqua Acetosa per il progetto “Gioca con il Campione”.

Saranno i tre campioni azzurri Alessandra Cortesia, Alex Mammì e Mattia Schinco a fare visita ai ragazzi che quest’anno partecipano al Centro estivo CONI-FNS 2018. Gli Azzurri, due dei quali (Cortesia e Schinco) rappresenteranno l’Italia alle Olimpiadi in Argentina, trascorreranno la mattinata con i bambini e i ragazzi, dai 3 ai 16 anni, raccontando le loro esperienze di vita, aneddoti sulla loro attività sportiva e si cimenteranno in alcuni passi di Break Dance.

Insegnanti per un giorno, i tre campioni della FIDS dovranno “tenere a bada” più di 160 ragazzi pronti a muoversi a passi di street. Ad accompagnare la delegazione Azzurra, il vice presidente vicario della FIDS, Edilio Pagano.

Il progetto del CONI “Gioca con il Campione” ha come finalità quella di trasmettere a giovani e giovanissimi i valori dello sport, della lealtà, del fair play, del rispetto dell’avversario e di come poter raggiungere importanti obiettivi nel rispetto dei valori. Attraverso i racconti e le esperienze personali di sportivi ed atleti, il progetto vuole essere un volano per sensibilizzare e promuovere al sano sport. 

Pagina 1 di 7