Mercoledì, 16 Marzo 2016 18:40

Campionato Europeo PD Show Dance Standard

21 marzo 2016

L'ITALIA TORNA A CASA CON UN'ALTRA MEDAGLIA

Non si ferma nemmeno in questo week end la serie positiva per gli atleti FIDS, inarrestabili in tutte le  gare internazionali.
Marco Spadafora ed Edvige Maria Bilotti si sono aggiudicati ieri a Vienna, un ottimo secondo posto nell'Europeo Show Dance Standard della Professional Division WDSF.

I nostri atleti sono stati preceduti dalla coppia Garbuzov – Menzinger, al loro quarto successo consecutivo nella Show Dance PD.
La coppia calabrese, come da pronostico, riesce nell'impresa di migliorare il terzo posto ottenuto nel Mondiale di novembre, accorciando sempre di più le distanze con i due tedeschi, che ormai sembrano sempre meno inavvicinabili.

Finale anche per Marco Festa e Samantha Noschese, che hanno concluso la competizione al sesto posto.


La FIDS porta a casa il quarto Argento dall'inizio dell'anno, in un esordio di stagione letteralmente travolgente, inaugurato con l' en plein di medaglie nella Senior IV di Anversa , continuato con l' Oro nella Coppa del Mondo Standard di Bassano e recentemente coronato con i due Argenti nel Boogie Woogie.

 

 

Barbara Di Giacomo

 

16 marzo 2016

DUE COPPIE AZZURRE PRONTE A CONQUISTARE VIENNA NEL CAMPIONATO EUROPEO

Riparte la stagione delle competizioni della Professional Division, con il Campionato Europeo Show Dance Standard, in programma a Vienna dal 18 al 20 marzo.
A rappresentare l'Italia in questa trasferta austriaca due coppie di atleti del Sud, che cercheranno di scaldare le austere atmosfere della Vienna Town Hall, con le loro coreografie spettacolari.
Ai blocchi di partenza Marco Spadafora ed Edvige Maria Bilotti, coppia calabrese in forza nella Professional Division dal 2012, che forti del loro terzo posto nel Campionato del Mondo di novembre, cercheranno di avvicinarsi quanto più al risultato: “ Conosciamo molto bene questa storica location e ne serbiamo un ottimo ricordo – ha confessato Spadafora - “ non vediamo l'ora di ritrovare il pubblico viennese, che con noi è sempre stato caloroso. Speriamo di ripetere la prova di novembre, magari migliorando ulteriormente il risultato.”
Ad affiancare Marco ed Edvige una coppia pugliese alla prima convocazione azzurra: Pietro Ciracì e Rosy Rodia.
I due, terzi classificati ai Campionati Assoluti 2016 con la coreografia “ Una schiava da amare”, proveranno a suscitare nel pubblico presente, le stesse emozioni che li hanno portati sul terzo gradino del podio.

 

Barbara Di Giacomo

Letto 4690 volte Ultima modifica il Lunedì, 21 Marzo 2016 19:37