Martedì, 05 Luglio 2016 14:28

Corsini, SPORTDANCE modello per la riviera

E' risultata vincente l'idea di posizionare SPORTDANCE 2016, subito dopo la Notte Rosa, a tutto vantaggio del territorio e della Riviera. SPORTDANCE ormai è diventato l'evento di punta nazionale ed internazionale per la Danza Sportiva, con numeri da record. Quest'anno sono attesi 35 mila ballerini da 32 nazioni. La FIDS, Rimini Fiera e il Comune di Rimini prevedono di superare le presenze del 2015, che erano state 210 mila. Merito di un programma che unisce alle competizioni sportive, momenti di grande spettacolo, ma anche opportunità di business presenti in fiera grazie all'area commerciale nella hall principale, il tutto fino a domenica 10 luglio a Rimini Fiera.
Funziona e convince il nuovo format della manifestazione, che passa da 7 a 8 giorni e che propone nei giorni iniziali le competizioni per i ballerini più giovani e i bambini, in genere accompagnati dalle famiglie e nella parte finale della manifestazione, da giovedì a domenica le gare internazionali, con atleti provenienti da 32 nazioni.

CORSINI: SPORTDANCE MODELLO PER LA RIVIERA
Entusiasmo per questo evento arriva dall'Assessore al Turismo della Regione Emilia-Romagna, Andrea Corsini: "L'obiettivo è quello di superare le 210 mila presenze dello scorso anno e mi pare che, con i numeri sul tavolo, sia verosimile riuscirci. SPORTDANCE si conferma un evento di grande attrazione ed è molto importante per tutto il sistema turistico regionale, che punta sugli eventi sportivi da tempo. Per questo la manifestazione, giunta alla nona edizione, è senza dubbio un modello per la Riviera. Sulla scorta di SPORTDANCE, anzi, il nostro obiettivo è proprio quello di potenziare le grandi manifestazioni sportive, che sono elemento strutturale della nostra offerta turistica. Questa manifestazione non solo dà risalto al mondo della danza sportiva, che vanta in Italia quasi un milione di appassionati, ma è in grado di tradurre le presenze in Fiera in presenze alberghiere, a tutto vantaggio dell'intero sistema turistico".

 

IL PROGRAMMA DI MERCOLEDI' 6 LUGLIO
Mercoledì 6 luglio è il giorno della Combinata 8 e 10 Danze, nei padiglioni Tricolore, Azzurro e Verde, ma anche del Liscio e del Ballo da Sala, nel Rosso. La Combinata 8 o 10 Danze prevede 4 o 5 balli delle danze Standard e 4 o 5 delle Danze Latino americane. Nell'ordine: Valzer Lento, Tango, Valzer Viennese, Quick Step, Samba, Cha cha cha, Rumba e Jive. Nel Padiglione Arancione andranno in scena la Salsa Shine e i balli caraibici. La Salsa Shine è il ballo di coppia che si balla sulle note dell'omonima musica. Esistono diversi stili della salsa, codificati dalle Federazione Danza. La Salsa Shine è quella che prevede l'assolo dei due ballerini, con passi codificati. C'è poi grande attesa per lo Show Dance e per la Jazz Dance rispettivamente nei padiglioni Grigio e Bianco.

 

Ufficio Stampa RiminiFiera

Letto 2655 volte