Giovedì, 29 Settembre 2016 08:16

Conclusi a Roma i Raduni 2016 del Club Azzurro

7 ottobre:

In una giornata fredda e piovosa, con un po’ di malinconia e di rammarico, si sono chiusi ieri i Raduni Sportivi del Club Azzurro.
In questa edizione 2016, il Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti ha accolto con calore nella sua struttura, la miriade di atleti FIDS arrivati da tutta Italia per partecipare al momento di aggiornamento e potenziamento più importante dell’anno. L’organizzazione senza sbavature curata dalla Dott.ssa Lunetta in collaborazione con il Settore Tecnico Federale, ha garantito nove giorni di Sport allo stato puro in un’atmosfera serena, ma estremamente agonistica.
Ieri il Presidente Zamblera e la Dott.ssa Lunetta a nome della FIDS , del Centro Studi Federale, dello staff e di tutti gli operatori impegnati nel progetto, hanno voluto chiudere questi Raduni 2016, ringraziando i Tecnici e i Coordinatori intervenuti, ma soprattutto gli Atleti, vero cuore pulsante di questo progetto.
I circa 400 atleti FIDS transitati in questi giorni nel CPO di Roma hanno condiviso allenamenti, gioie, fatiche, ma anche tanta allegria, cementando lo spirito di squadra di questa mastodontica Nazionale. Tra una valutazione funzionale, una lecture e un training guidato, questi Raduni sono volati e a tutti i partecipanti non resta che attendere la prossima edizione che, dati i presupposti e l’ormai rodata macchina organizzativa messa in moto dal Settore Tecnico e dalla Lunetta, non potrà che essere ancora più straordinaria.

Barbara Di Giacomo

 

4 ottobre

A pochi giorni dal termine di questi Raduni 2016, abbiamo chiesto alle colonne portanti del progetto, di stendere un bilancio seppur parziale, della manifestazione che chiuderà i battenti giovedì 6 ottobre. Laura Lunetta, Consigliere Federale, è la promotrice di questo progetto fortemente voluto e appoggiato dalla Presidenza e da tutto il Consiglio sin dalla sua nascita. Un progetto che nel corso di questo quadriennio, si è rafforzato ed è cresciuto fino a diventare un punto di riferimento per tutti gli Atleti, i Tecnici e gli operatori di questa disciplina. La Dott.ssa, trait d’union con l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, ha spiegato: “ Gli Atleti rispondono ogni anno con maggior entusiasmo e ci stimolano a introdurre sempre nuove metodiche e novità che siano spunto e momento di riflessione da seguire anche al di fuori dei raduni. Il nostro obiettivo è potenziare la performance degli Atleti FIDS, aumentando la prestazione fisica per raggiungere il massimo livello sportivo possibile.”.
Il Prof. D’Ottavio attivamente presente dal 2012 nel progetto che ora guida in qualità di Responsabile Scientifico del Centro Studi Federale, le fa eco aggiungendo: “ Abbiamo cercato di aumentare la cultura sportiva e dell’allenamento all’interno del movimento della Danza Sportiva per garantire agli atleti una carriera più longeva, al riparo dagli infortuni e ancora più efficiente. Agendo ed intervenendo direttamente sugli atleti, sui tecnici e sui giudici, con l’ausilio della piattaforma di Formazione a Distanza, il Centro Studi federale ha letteralmente rivoluzionato il modo di concepire l’allenamento della Danza Sportiva. Ad ulteriore rafforzamento di questi traguardi è imminente la pubblicazione del libro “ L’allenamento nella danza Sportiva dalla teoria scientifica all’applicazione pratica” a firma del Centro Studi Federale.”.

 

Barbara Di Giacomo

 

30 settembre:

Si chiude con molti apprezzamenti da parte degli atleti e degli operatori, la prima tranche di questi Raduni Sportivi Nazionali 2016.
Nella due giorni riservata alle Danze Standard, Latine Combinata Dieci Danze e Show Dance, i campioni del Club Azzurro sono stati monitorati e guidati attraverso una serie di prove, lecture e sessioni di training che hanno sicuramente lasciato un segno positivo nel loro approccio all’allenamento.
I ragazzi sotto l’attenta supervisione della Dott.ssa Lunetta, dei suoi collaboratori e dei Proff. del Centro Studi Federale, tornano a casa con un notevole bagaglio di esperienze e con la certezza di avere acquisito o consolidato alcune conoscenze essenziali al corretto svolgimento della performance.
Ieri durante la faticosissima sessione di training pomeridiana che ha impegnato gli atleti in una prova di resistenza al cardiopalma, abbiamo approfittato di una pausa per chiedere le loro impressioni su questi Raduni 2016. Nicole Cartigiano e Daniele Ruscito ad esempio, hanno particolarmente apprezzato il cambio di location di questa edizione, che abbandonando i giganteschi padiglioni di Rimini Fiera, è tornata nell’atmosfera più raccolta e prettamente sportiva del Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti di Roma. Marco Cavallaro e Letizia Ingrosso stelle della PD, hanno diligentemente seguito le istruzioni della dura sessione di allenamento pomeridiana confessando: “ E’ veramente impegnativa, ma siamo abituati, abbiamo il cuore grande! “ Marco in particolare ha aggiunto: “Lo scorso anno con questo esercizio ho raggiunto a 34 anni suonati i 207 BPM, ben al di sopra della media”.
Sul parterre e nei locali dei Centri VIRGIN messi a disposizione del Club Azzurro, in questi giorni sono sfilati i grandi Campioni della Danza Sportiva italiana, Campioni che, con umiltà e spirito di appartenenza al gruppo hanno  seguito le lecture con attenzione , hanno preso appunti durante le lezioni dei Proff.dell’Università di Tor Vergata e soprattutto, hanno fatto squadra. Dimostrando ancora una volta quanto la Danza Sportiva sia pronta ad entrare di diritto nell’Olimpo delle grandi Discipline Sportive.

Oggi dalle 17 alle 19, si svolgeranno le operazioni di accredito e di accoglienza del secondo Gruppo di Campioni del Club Azzurro, gli 84 Atleti delle Danze Caraibiche e Jazz. Un caloroso benvenuto a loro e un arrivederci a presto al Gruppo delle Standard, Latine, Combinata e Show.

Barbara Di Giacomo

 

28 settembre

Oltre 400 atleti provenienti da tutta Italia, divisi in quattro gruppi e categorie, si avvicenderanno dal 29 settembre al 6 ottobre prossimi, nel Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti per l'edizione 2016 dei Raduni del Club Azzurro FIDS. L'appuntamento, organizzato dal Consigliere Federale, Dott.ssa Laura Lunetta in collaborazione con il Settore Tecnico Federale, si avvale come sempre dell'apporto di specialisti ed esperti della Disciplina, pronti a mettere al servizio degli atleti il loro know-how. Tra di loro, come sempre, l’apporto insostituibile del Prof. Tranquilli e del Prof. D’Ottavio, in prima linea nell’organizzazione di questi Raduni all’insegna del benessere psico fisico degli atleti e soprattutto all’avanguardia nella gestione degli aspetti tecnico metodologici di questa Disciplina.
Nel briefing di benvenuto al primo gruppo di atleti delle Danze Standard, Danze Latino Americane, Combinata Dieci Danze, Show Standard e Latin, il Presidente Zamblera, affiancato dal Vice Magnelli, dalla Dott.ssa Lunetta, dal C.T. Del Mestre e dal Prof. D’Ottavio, ha voluto ringraziare gli atleti presenti congratulandosi in particolare con i freschi vincitori dell’Oro nella Show Dance Standard, Simone Casula e Laura Marras.
Gli atleti saranno impegnati sin dalle prime ore di questa mattinata con allenamenti intensivi nelle strutture Virgin, che, vera novità di questa edizione grazie ad una Partnership con la FIDS, fungeranno da centro polifunzionale per la preparazione fisica atletica, con metodiche, mezzi allenanti ed esercizi proposti dai Proff. del Centro Studi e Ricerche Federale.
Subito dopo il pranzo all’Acqua Acetosa i ragazzi saranno impegnati in una lecture sulle analogie e differenze tra le Danze Standard e le Latin, tenuta da Davide Cacciari.
Dalle 17 in poi nell’Aula Magna del complesso, si avvicenderanno le lezioni didattiche dei Proff. D’Ottavio, Ruscello, Esposito, Pantanella, Cei e Sgroi.
Chiuderanno la giornata i test di valutazione funzionale.

Barbara Di Giacomo

Letto 5530 volte Ultima modifica il Venerdì, 07 Ottobre 2016 09:30